Dzeko, telenovela con il Chelsea. Domani gioca, poi (forse) si chiude

La trattativa non si concluderà prima della gara di domani sera. Da sistemare il nodo sulla durata del contratto tra il bosniaco e i Blues. Intanto per Emerson si è raggiunto l’accordo

di Redazione, @forzaroma

La telenovela della doppia trattativa con il Chelsea per la cessione di Emerson Palmieri e Edin Dzeko non si è ancora conclusa, e probabilmente non si concluderà prima della gara contro la Sampdoria di domani sera all’Olimpico. Le possibilità di vedere il centravanti bosniaco in campo sono alte, scrive Gianluca Piacentini su “Il Corriere della Sera“. Dzeko dovrebbe rimanere a Trigoria almeno fino a lunedì, ma in queste ore un po’ di cose dovranno essere sistemate. Innanzitutto Edin dovrà trovare l’accordo con il Chelsea sulla durata del contratto. Ieri dall’Inghilterra filtrava un certo pessimismo, che però non ha trovato riscontri, visto che le parti continuano a lavorare. Poi la Roma dovrà trovare il sostituto che, al momento, non è ancora stato individuato. Potrebbe concludersi prima, invece, il trasferimento di Emerson Palmieri, che ha già raggiunto un accordo con i Blues. Le due operazioni restano separate, la cessione dell’italo-brasiliano si concretizzerà a prescindere, ma concluderle contemporaneamente avrebbe dei notevoli vantaggi, anche nella ripartizione della cifra complessiva (50 milioni più 10 di bonus).

Se poi il trasferimento del bosniaco dovesse saltare, da Trigoria assicurano che non tornerà sul mercato Nainggolan, anche se tornassero alla carica i cinesi del Bejiing Guoan. In questa situazione, Eusebio Di Francesco continua a considerare Dzeko un titolare per la gara contro la Sampdoria, poiché a meno di recuperi in extremis dovrà ancora fare a meno di Gonalons, De Rossi, El Shaarawy e Perotti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy