Di Francesco: “La gara con il Chievo per me è come se fosse la semifinale”

Il tecnico: “Sarà una gara importantissima, loro sono abituati a lottare per salvarsi e sono una squadra esperta”

di Redazione, @forzaroma

Pensiamo a vincere contro il Chievo, dobbiamo trattare questa gara come se fosse una semifinale. Poi, contro il Liverpool, servirà grande cattiveria agonistica”. Eusebio Di Francesco, nella conferenza stampa prima di Roma-Chievo prova a mantenere viva l’attenzione sulla gara di oggi pomeriggio all’Olimpico, come riporta Il Corriere della Sera.

A mente fredda, più di una cosa della sconfitta di Anfield non gli è andata giù: “Siamo dispiaciuti, ci aspettavamo un risultato differente. Abbiamo fatto bene per 20 minuti, anche meglio di loro, ma alla prima occasione contraria siamo andati subito in difficoltà. Ci siamo smarriti e impauriti e questo non deve succedere: siamo in semifinale, dobbiamo essere un po’ più coraggiosi. Quando ci siamo buttati più avanti sono arrivati gol e rigore”.

Prima, però, c’è da superare l’ostacolo Chievo, con Strootman e Perotti non convocati. Di Francesco farà parecchio turnover e tornerà al 4-3-3: “Sarà una gara importantissima, loro sono abituati a lottare per salvarsi e sono una squadra esperta, ma noi dobbiamo vincere sapendo che anche in passato abbiamo sofferto contro squadre che si chiudono”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy