Defrel va a caccia del primo gol per convincere i tifosi

Il francese contro il Benevento potrebbe giocare esterno su entrambe le fasce, ma anche trequartista alle spalle di Edin Dzeko o centravanti al posto del bosniaco

di Redazione, @forzaroma

Una manciata di minuti a Verona al posto di Edin Dzeko– cinque, compreso il recupero – non possono bastare per cambiare il giudizio negativo che lo sta accompagnando nella sua avventura romanista, ma un piccolo segnale di ripresa Gregoire Defrel lo ha dato. Uno scatto in contropiede e un assist per Strootman, che si è divorato la palla del 2-0, non sono ancora niente e di certo non giustificano l’investimento (23 milioni di euro tra prestito oneroso, riscatto e bonus) che la società giallorossa ha fatto su di lui la scorsa estate, ma la strada, anche secondo Di Francesco, è quella giusta.

Defrel potrebbe trovare spazio in tutte e quattro le posizioni offensive: esterno su entrambe le fasce, ma anche trequartista alle spalle di Edin Dzeko o centravanti al posto del bosniaco. Quel che conta è che riesca a dare a Di Francesco una mano, perché per centrare l’obiettivo Champions League c’è bisogno anche di lui.

(G. Piacentini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy