Arison: “Non mi interessa comprare club di calcio”

Il proprietario dei Miami Heat della Nba: “Le voci sulla Roma? Non so di che cosa parliate, non c’è nulla”

di Redazione, @forzaroma

Quale è l’ appeal attuale della Roma sui mercati finanziari? Molto alto, secondo il presidente Pallotta, che ha rifiutato un’offerta di Dan Friedkin pari a 575 milioni (85 dei quali come aumento di capitale diretto a favore del club). A sentire gli estimatori del bostoniano ci sono investitori interessati a succedergli o affiancarlo, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

Non fa parte di questi il proprietario dei Miami Heat della Nba, Micky Arison, che ha negato: “Non ho alcun interesse nel comprare un club di calcio. Le voci sulla Roma? Non so di che cosa parliate, non c’è nulla“.

La banca d’affari Goldman Sachs sta facendo girare il dossier Roma, anche perché i soci di minoranza di Pallotta spingono per uscire da un business che vedono da tempo in perdita e senza certezze per il futuro.

Friedkin, che aveva portato a termine la due diligence su tutte le società legate alla Roma, è da tempo in stand-by, dopo che Pallotta ha rifiutato la proposta con toni che non sono piaciuti al magnate texano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy