Andreazzoli: ?Zeman? Non era scoccata la scintilla?

di finconsadmin

(Corriere della Sera – G. Piacentini) – ? una questione di chimica tra giocatori e allenatore. Con Andreazzoli si ? creata, con Zeman no. Il giorno dopo la vittoria di Bergamo, la seconda consecutiva, l?attuale tecnico giallorosso spiega come in pochi giorni ha risollevato la Roma: ?All?interno di un gruppo di lavoro ? ha detto a Radio Anch?io Sport ? deve scoccare la scintilla, deve nascere quella chimica senza la quale le cose non funzionano. Forse, nel caso di Zeman, ? mancato qualche elemento?.

Una delle chiavi del cambiamento pu? essere l?equilibrio: la Roma di Andreazzoli sembra avercelo, quella del boemo sicuramente non ne aveva: ?Bisogna dire che con Zeman, in alcune gare, la squadra ha espresso un calcio meraviglioso e annichilito gli avversari. La ricerca dell?equilibrio nel calcio ? una prerogativa alla quale non si pu? rinunciare, ma questo non significa non essere propositivi, la Roma continua a ragionare con la porta avversaria come primo obiettivo?. Nelle ultime partite la formazione giallorossa sembra aver ritrovato il carattere e la voglia di lottare: ?Avevo un?idea ben precisa di cosa non funzionasse. Ho messo mano ai problemi da risolvere che non riguardavano solo la squadra, ho chiesto aiuto e tutti mi stanno aiutando, compreso il pubblico su cui non avevo dubbi. A Bergamo abbiamo ottenuto un risultato importante in un ambiente non ideale, siamo abituati al fioretto ma abbiamo usato la spada?. […]

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy