Alla Garbatella un murale per il grande tifoso Alberto Sordi

L’opera porterà la firma dall’artista Lucamaleonte, già autore di quella al Tufello in onore di un altro gigante come Gigi Proietti

di Redazione, @forzaroma

Diciotto anni ieri. Tanto è passato dalla morte di Alberto Sordi, l’attore che più di tutti è riuscito ad incarnare la romanità e ad esportarla in giro per tutto il mondo, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

Non ha mai nascosto, Sordi, la sua fede calcistica e il suo amore per la Roma. E proprio la Roma ora ha deciso di ricordarlo con uno dei murales che saranno realizzati nell’ambito della celebrazione dei 150 anni di Roma Capitale. Il quartiere prescelto è quello della Garbatella, cuore pulsante e popolare della città e anche del tifo romanista.

Il murale dedicato alla memoria di Alberto Sordi, porterà la firma dall’artista Lucamaleonte, già autore di quello al Tufello in onore di un altro gigante come Gigi Proietti. Per volontà della società giallorossa, che non vuole rinunciare all’effetto sorpresa, non sono stati ancora rivelati i particolari del progetto e la data di realizzazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy