Primavera, Roma-Torino 5-0: D’Orazio show, doppietta Besuijen. Bene Pezzella e Celar – FOTO

Primavera, Roma-Torino 5-0: D’Orazio show, doppietta Besuijen. Bene Pezzella e Celar – FOTO

I giallorossi schiantano i granata calando la manita davanti al pubblico del Tre Fontane

di Redazione, @forzaroma

Non fa sconti la Roma Primavera, che schianta 5 a 0 il Torino davanti al pubblico amico del Tre Fontane. Avvio convincente della squadra di De Rossi, che preme subito il piede sull’acceleratore grazie agli esterni. Besuijen a sinistra e D’Orazio a destra mandano in difficoltà la difesa granata, ma è dalla distanza che la Roma si fa pericolosa. Prima Pezzella, poi Riccardi tentano di far male a Gemello, bravo a disimpegnarsi nelle circostanze. La squadra di Coppitelli non c’è e la Roma affonda il colpo: bravo Celar a districarsi in area e a offrire a Besuijen il pallone giusto per il vantaggio. Senza Millico il Toro non gira e i padroni di casa trovano il raddoppio con l’ottima azione di Pezzella. Nel finale di prima frazione di gara c’è tempo ancora per una rete, del solito Besuijen, bravo a concludere e finalizzare l’ottima azione di ripartenza di D’Orazio. Coppitelli prova nella ripresa a cambiare le carte in tavola, ma i giallorossi sono in giornata di grazia. Questa volta Besuijen si traveste da uomo assist, imbucando Celar nello spazio. Lo sloveno rompe le maglie della difesa granata e infila Gemello con il diagonale mancino del 4 a 0. Nonostante un Toro alle corde la Roma non si ferma e con il suo uomo migliore, D’Orazio, inchioda il risultato sul 5 a 0 finale. Una ‘manita’ che permette ai giallorossi di scavalcare il Toro e di proiettarsi nelle zone altissime della classifica.

Tutti i risultati e le classifiche del campionato Primavera 1

CRONACA

SECONDO TEMPO

90′ – Finisce la partita al Tre Fontane. La Roma domina il Torino vincendo 5 a 0 e scavalcando i granata al terzo posto in classifica.

88′ – Miracolo di Fuzato su Nigro, liberato in area di rigore dall’ottima iniziativa personale di Murati

86′ – Doppio cambio giallorosso: escono Parodi e D’Orazio, entrano Nigro e Cancellieri.

75′ – Tempo di cambi anche per De Rossi. Tirano il fiato Besuijen e Celar, dentro al loro posto rispettivamente Cangiano ed Estrella

70′ – LA MANITA E’ SERVITA. Ludovico D’Orazio accende per l’ennesima volta il motorino bruciando tutti sulla fascia sinistra. Sprint e finta verso l’interno del campo e al limite dell’area di rigore segna la rete del 5 a 0. Sigillo d’autore sul match

69′ – Salvatore Pezzella pesca in area di rigore Celar. Lo sloveno tenta il sombrero ma finisce per commettere fallo

62′ – Fase di stanca della partita, con la Roma che controlla le operazioni contro un Toro bloccato

59′ – Proprio il neo entrato Moreo prova la soluzione dalla distanza su punizione, ma la conclusione è debole. Torino alle corde al Tre Fontane

56′ – Doppio cambio per Coppitelli. Fuori uno spento Kone per Murati e Belkheir per Moreo

55′ – GOOOOOL POKER DI CELAR! Erre sanguinoso di Ferigra che favorisce il break dell’onnipresente Besuijen. L’olandese serve nello spazio il bomber giallorosso che incrocia con il sinistro e fulmina Gemello. Gol numero 25 per il centravanti della Roma

46′ – Primo cambio per il Torino: esce Marcos, entra il numero 16 Ghazoini

46′ – Inizia il secondo tempo. Si riparte dal 3 a 0 per la Roma

PRIMO TEMPO

46′ – Finisce il primo tempo al Tre Fontane. Partita mai in discussione con la Roma avanti 3 a 0 sul Torino

45′ – CALA IL TRIS LA ROMA! Ancora Besuijen, con la doppietta personale. Ripartenza fulminante della Roma con il solito D’Orazio che porta a spasso la difesa avversaria e smarca sulla sinistra l’olandese. Sinistro radente a incrociare e Gemello battuto per la terza volta. Supremazia giallorossa

41′ – Alla ricerca del tris, la Roma si rende pericolosa con D’Orazio: volée di destro che finisce alta sul fondo

38′ – RADDOPPIO DELLA ROMA! Pezzella converge e rientra sul destro. Parabola perfetta che si insacca all’angolino basso della porta difesa da Gemello. Roma che legittima l’ottimo primo tempo con un doppio vantaggio meritato

35′ – Al limite dell’area di rigore D’Orazio, sempre lui, si guadagna una punizione velenosa. Va Celar con il destro, battuta bassa respinta dalla barriera

34′ – Il Toro si spinge in avanti con Petrungaro, bloccato dall’ottimo intervento di Cargnelutti

32′ – D’Orazio SCATENATO! Prova la rovesciata dall’interno dell’area di rigore ma stavolta la difesa è attenta

27′ – Ribaltamento di fronte e Roma pericolosa, sempre con D’Orazio. Si difende in extremis Gilli

26′ – Kone trova D’Ambrogio su calcio d’angolo, ma è bravo e fortunato Greco ad allontanare la minaccia. Primo squillo concreto dei ragazzi di Coppitelli

25′ – Brutto primo tempo dei granata, che al momento pagano la maggiore intensità giallorossa

23′ – Incredibile azione della Roma. Riccardi ispira D’Orazio di prima. Palla dentro per Celar che in area piccola manda fuori a portiere ormai battuto. Brutto errore dello sloveno

19′ – Intervento deciso di Kone in mezzo al campo. Per l’arbitro è fallo e giallo per il 10 del Toro

16′ – D’Orazio incontenibile sulla fascia destra. Stavolta taglia il campo saltando secco il difensore, ma nella fase di rifinitura non è preciso

8′ – GOOOOOOL! La Roma passa in vantaggio con Besuijen . Ottima azione corale della Roma, con Celar nell’area di rigore che protegge il pallone e offre l’assist al bacio per Besuijen che batte l’incolpevole Gemello. Meritato 1 a 0 giallorosso!

7′ – Riccardi con il destro dal limite dell’area impegna severamente Gemello. Ottimo avvio della squadra di De Rossi

6′ – Petrungaro, l’ex del match, sfonda sulla sinistra ed entra in area. Buona aziona difensiva in chiusura della difesa giallorossa

3′ – Pezzella ci prova con il destro dalla distanza, fuori di poco

0′ – E’ iniziato il match!

FORMAZIONI UFFICIALI

Roma (4-3-3): Fuzato; Parodi (86′ Nigro), Trasciani, Cargnelutti, Semeraro; Riccardi, Pezzella, Greco; D’Orazio (86′ Cancellieri), Celar (75′ Estrella), Besuijen (75′ Cangiano). A disp.: Cardinali, Santese, Buttaro, Nigro, Simonetti, Silipo, Cangiano, Bucri, Estrella, Darboe, Cancellieri, Berti. All.: De Rossi.

Torino (4-3-3): Gemello; Gilli, Marcos Lopez (46′ Ghazoini), Ferigra, Ambrogio; De Angelis, Onisa, Kone Ben (56′ Murati); Petrungaro, Rauti, Belkheir (56′ Moreo). A disp.: Trombini, Portanova, Potop, Enrici, Ghazoini, Kone, Isacco, Murati, Garetto, Moreo, Fasolino, Del Bianco All.: Coppitelli.

MARCATORI: 8′, 45′ Besuijen (R); 38′ Pezzella (R); 55′ Celar (R),  75′ D’Orazio (R)

AMMONIZIONI: 19′ Kone (T), 33′ Belkheir (T)

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola
Assistente 1: Lorenzo Poma di Trapani
Assistente 2: Giuseppe Trischitta di Messina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy