Trigoria, rifinitura in vista dell’Inter: lavoro differenziato per Dzeko

Trigoria, rifinitura in vista dell’Inter: lavoro differenziato per Dzeko

Rifinitura per il gruppo giallorosso in vista della gara contro l’Inter. Fonseca studia il piano B nel caso in cui il bosniaco alzi bandiera bianca

di Redazione, @forzaroma

Ritmi serrati per la Roma di Fonseca. Dopo poco più di 72 ore dalla vittoria col Verona, i giallorossi sono in piena vigilia per il big match con l’Inter. Dopo i due giorni di assenza causa febbre, Edin Dzeko è tornato ad allenarsi a Trigoria, svolgendo lavoro differenziato.

INDISPONIBILI

Davide Zappacosta: rottura del crociato anteriore del ginocchio destro, out 4-6 mesi.

Bryan Cristante: distacco del tendine dell’adduttore destro, rientro nel 2020.

Javier Pastore: edema per una contusione all’anca, recupero da definire.

Justin Kluivert: edema al flessore della coscia sinistra dovuto a una contusione, recupero da definire.

ALLENAMENTO

Ore 11.00 – Dopo essersi ritrovati in sala video, i giallorossi sono scesi in campo per un lavoro fisico e successivamente tattico. Dzeko è tornato a Trigoria, ma svolge individuale. Differenziato anche per Kluivert, Pastore, Zappacosta e Cristante.

PROBABILE FORMAZIONE

Fonseca può contare su Pau Lopez a protezione della porta giallorossa. Sulla destra continua il ballottaggio tra Spinazzola e Santon. L’asse ManciniSmallingKolarov non cambia. Confermatala coppia DiawaraVeretout a centrocampo. Zaniolo, dopo la squalifica, torna sulla destra, Pellegrini inamovibile al centro. Mkhitaryan e Perotti competono per il posto davanti a Kolarov. Dubbio Dzeko centravanti, alle prese con la sindrome influenzale.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy