Trigoria, lavoro atletico e lungo focus tattico in vista del Siviglia – FOTO

Trigoria, lavoro atletico e lungo focus tattico in vista del Siviglia – FOTO

Squadra in campo al Fulvio Bernardini. Domani rifinitura e partenza per la Spagna

di Redazione, @forzaroma

L’Italia intera si ferma, la Roma no. Il Governo ha fermato il campionato fino al 3 aprile, ma i giallorossi giovedì sera alle 18.55 saranno in scena al Sanchez-Pizjuan di Siviglia (a porte chiuse) per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Oggi penultima seduta al Fulvio Bernardini, domani sarà già il giorno della rifinitura e della partenza direzione Spagna, dove Fonseca parlerà alle 19 in conferenza stampa.

INDISPONIBILI

Nicolò Zaniolo: rottura del legamento crociato anteriore con annessa lesione meniscale, stagione finita.

Davide Zappacosta: rottura del legamento crociato del ginocchio destro, rientro dopo la sosta.

Amadou Diawara: lesione al menisco esterno del ginocchio sinistro, probabile rientro tra i convocati col Siviglia.

Javier Pastore: riacutizzarsi del dolore per l’edema osseo, stop da definire.

Lorenzo Pellegrini: edema muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra, probabile rientro nel ritorno col Siviglia.

ALLENAMENTO

Ore 11.00 – La squadra questa mattina si è allenata regolarmente a Trigoria in questo momento delicato. Lavoro atletico di circa 15-20 minuti con un focus sui cambi di direzione. Infine spazio ad una lunga parte tattica. Gli infortunati hanno continuato il loro percorso riabilitativo.

PROBABILE FORMAZIONE

Per la gara del Sanchez-Pizjuan mancherà di sicuro Bruno Peres, non presente in lista Uefa, e Veretout, squalificato. Al posto del brasiliano ci sarà dunque Santon, mentre a centrocampo è forte la candidatura di Villar per partire dal primo minuto. La linea difensiva sarà composta da Smalling, Mancini e Kolarov, in vantaggio su Spinazzola. A centrocampo insieme al giovane spagnolo Cristante è certo della maglia da titolare. Dietro Dzeko agiranno invece Under, Mkhitaryan e Kluivert.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Mancini, Kolarov; Villar, Cristante; Under, Mkhitaryan, Kluivert; Dzeko.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy