Trigoria, ancora individuale per Smalling: verso la panchina con il Napoli

Il recupero dell’inglese procede a rilento e Cristante potrebbe rimanere al centro del pacchetto arretrato

di Redazione, @forzaroma

Contro il Napoli Chris Smalling non ci sarà. Quantomeno dall’inizio. Questa l’indicazione dopo la seduta pomeridiana di oggi di ritorno da Kiev. L’inglese infatti ha continuato a svolgere lavoro individuale dopo il problema muscolare dei giorni scorsi, rallentamento che lo costringerà a rimanere fuori contro gli azzurri domenica sera. In difesa ancora spazio a Bryan Cristante, in quel ruolo di regista arretrato che sta interpretando con ottimi risultati con Mancini e Ibanez ai lati. A centrocampo quindi sarà di nuovo cerniera a due con Villar e Diawara ad alternarsi nella costruzione del gioco, ma proprio con l’ex Napoli ad agire più da schermo contro la mediana avversaria.

INDISPONIBILI

Nicolò Zaniolo: lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, rientro ad aprile

Jordan Veretout: lesione tra il primo e il secondo grado al flessore della coscia destra, rientro dopo la sosta

Juan Jesus: positivo al coronavirus, in isolamento

Henrikh Mkhitaryan: lesione al soleo destro, rientro dopo la sosta

Chris Smalling: problema alla coscia sinistra, in dubbio per il Napoli

CRONACA ALLENAMENTO

Consueta divisione in due gruppi, chi ha giocato ieri contro lo Shakhtar e chi non è sceso in campo. Zaniolo, Veretout, Smalling e Mkhitaryan hanno lavorato a parte.

PROBABILE FORMAZIONE

Considerate le condizioni di Smalling, a difesa di Pau Lopez ci saranno Mancini e Ibanez guidati appunto da Cristante. A centrocampo l’ex Diawara supporterà Villar in cabina di regia, mentre sugli esterni confermati Karsdorp e Spinazzola. L’attacco invece cambierà completamente rispetto a quello che ha schiantato a domicilio lo Shakhtar. Pellegrini, El Shaarawy e Dzeko avranno il compito di colpire la difesa del Napoli di Gattuso.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy