Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Serie A, Udinese-Sampdoria 2-1: i friulani vincono lo scontro salvezza

Getty Images

Succede tutto in un quarto d'ora: Deulofeu e Udogie regalano tre punti importanti a Cioffi. Inutile il gol di Caputo

Redazione

Udinese e Sampdoria aveva l'odore di scontro diretto, vista la classifica (senza pensare alle partite in meno dei bianconeri), ma in campo la distanza si è vista.

Già dai primi minuti, infatti, i friulani hanno certificato la buona forma di oggi. È solo il 3' quando Gerard Deulofeu porta in vantaggio gli uomini di Gabriele Cioffi, su assist di Roberto Pereyra, ormai tornato dall'infortunio e in grande spolvero. Solo nove minuti dopo, c'è anche il raddoppio, firmato da Destiny Udogie. La partita, insomma, in solo dodici minuti è già ben indirizzata, ma la Sampdoria non si arrende. Francesco 'Ciccio' Caputo accorcia subito le distanze, servito da Maya Yoshida. Sembra l'inizio di una nuova gara, ma in realtà l'Udinese è quasi sempre in controllo.

Nel secondo tempo, infatti, sono diverse le occasioni in cui i padroni di casa vanno vicino al 3-1. Beto salta altissimo su azione da corner e colpisce la traversa; Pereyra impensierisce un paio di volte Wladimiro Falcone, che comunque risponde presente. Alla fine, tra qualche errore tecnico di troppo della Samp, il risultato non cambia più. Il 2-1 finale porta l'Udinese a 29 punti, ma con due partite da recuperare. I blucerchiati sono fermi a 26 a +4 dal Venezia: la classifica, ancora, fa tremare Marco Giampaolo e i suoi uomini. Contro la Roma, intanto, i friulani non potranno contare su Walace.