Serie A, Verona-Genoa 0-0: Perin salva il grifone. Esordio per Kalinic

Decisiva una parata dell’estremo difensore a pochi minuti dal novantesimo. Buona prova anche per Scamacca

di Redazione, @forzaroma

Punto preziosissimo per il Genoa al Bentegodi, che contro l’Hellas Verona riesce a muovere la classifica dopo le ultime settimane di grande incertezza a causa dei tanti positivi Covid. Primo tempo bloccato nel risultato ma all’insegna della grande aggressività da entrambe le parti. I lampi sono dei giocatori di maggior qualità, Pandev da una parte e Lazovic dall’altra, che insieme a Faraoni prova più volte a sfondare sulle fasce rossoblù. L’occasione più importante c’è la però Favilli, bravo alla mezz’ora nel farsi trovare in area di rigore, non riuscendo però di testa a centrare lo specchio della porta. Nella ripresa c’è spazio per l’ex Roma Kalinic, che esordisce così con la maglia gialloblù mettendosi in mostra con qualche sponda e con un tacco illuminante non concretizzato dai compagni. Nel finale salgono di livello Perin, che neutralizza in più occasioni le ultime fiammate dell’Hellas, e Scamacca, bravo ad entrare a partita in corso e a tenere su un Genoa che raccoglie così un punto importante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy