Serie A, Miccichè si dimette da presidente di Lega

Era stato eletto nel marzo 2018 con un voto su cui la Procura della federcalcio ha aperto un’indagine

di Redazione, @forzaroma

Gaetano Miccichè non è più il presidente della Lega Serie A. A riportarlo è  l’ANSA, che aggiunge come nell’ottobre scorso la Procura della federcalcio aveva aperto un’indagine sulla regolarità del voto dell’assemblea di Lega del marzo 2018, guidata dall’allora commissario Malagò, nella quale fu eletto presidente Gaetano Miccichè. Queste alcune delle sue parole: ”Desidero annunciare, con questa dichiarazione, le mie immediate dimissioni dalla carica di presidente della Lega Serie A. Le indiscrezioni di oggi apparse sui giornali relative alla chiusura dell’istruttoria sulla mia nomina avvenuta venti mesi fa e al suo possibile esito sono inaccettabili e mi impongono questa decisione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy