Serie A, il tifosi dell’Atalanta contro la ripresa: “Inseguire i milioni e non il pallone, vergogna!” – FOTO

La Curva Nord dei tifosi nerazzurri è tornata a manifestare il suo dissenso: “Schifati da un’assurda decisione”

di Redazione, @forzaroma

I tifosi dell’Atalanta tornano a farsi sentire. A poche ore dall’ufficializzazione della ripresa del campionato di Serie A, che per i nerazzurri di Gasperini è segnata con il recupero contro il Sassuolo il 20 o 21 giugno, gli ultras della Dea manifestano ancora il loro dissenso. “Schifati da un’assurda decisione, inseguire i milioni e non il pallone… Sistema calcio vergogna”, lo striscione esposto dalla Curva Nord Bergamo all’esterno della recinzione del ‘Gewiss Stadium’. I sostenitori della Dea continuano nella loro protesta dopo i messaggi già espressi in maniera dura nelle scorse settimane. “Il nostro dolore volete dimenticare… Ma senza la sua gente non ha senso tornare a giocare!”, avevano scritto i tifosi dell’Atalanta il 12 maggio scorso. Una linea condivisa anche da molti altri gruppi organizzati della Serie A, come quelli della Roma, del Lecce e non solo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy