Serie A, il Milan vince e tenta la fuga. Bologna-Crotone 1-0

I rossoneri, privi di Ibrahimovic, non si fermano e volano a +5 sulle seconde. Ai felsinei basta un gol di Soriano

di Redazione, @forzaroma

Archiviati anche gli appuntamenti pomeridiani con la Serie A. Il Milan capolista non si ferma e supera agevolmente l’impegno casalingo contro la Fiorentina. Nonostante l’assenza di Ibrahimovic, i rossoneri vincono 2-0 e approfittano nel migliore dei modi dei passi falsi delle dirette concorrenti in questa nona giornata. A sbloccare il match è Romagnoli che insacca di testa al 17esimo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pochi minuti più tardi gli uomini di Pioli trovano il raddoppio su rigore, con Kessie che realizza dal dischetto spiazzando Dragowski. La sfida tra i due si rinnova al 40esimo ma con risultato opposto: il portiere viola ipnotizza l’ivoriano dagli undici metri, scongiurando la sua doppietta personale e il 3-0 dei padroni di casa. Primo reale tentativo di fuga del Milan che scava così un solco di cinque punti sulle seconde, Inter e Sassuolo, in attesa di Napoli-Roma. Sempre più preoccupante la situazione di classifica della squadra di Prandelli, ferma a otto punti.

Nell’altro match del pomeriggio il Bologna ha la meglio sul Crotone con il risultato di 1-0. A decidere la gara è Soriano, al quinto gol in stagione, che rompe l’equilibro al 40esimo con un colpo di testa. I felsinei bissano il successo di settimana scorsa contro la Sampdoria e raggiungono quota 12 punti in campionato. Crotone alla settima sconfitta in nove giornate, si conferma fanalino di coda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy