Serie A, Chievo-Juventus 2-3. I bianconeri soffrono, decide Bernardeschi

Cristiano Ronaldo gioca bene ma non segna. Annullato il gol vittoria alla Juve con la decisione della Var

di Redazione, @forzaroma

Ci si aspettava una vittoria con goleada, ed invece la Juve di Allegri ha sofferto più del previsto. Bianconeri in vantaggio dopo 4 minuti con Khedira e con il pallino del gioco in mano per tutto il primo tempo. Al 38′  l’ex bianconero Giaccherini mette in area un ottimo cross dalla sinistra che Mariusz Stepinski incorna in rete alla perfezione pareggiando i conti.

Nella ripresa, al 56′, Giaccherini porta in vantaggio il Chievo realizzando un calcio di rigore. Un gol storico. Era infatti dal settembre 1998 (vittoria per 4-3 contro il Perugia) che la Juventus non subiva più di un gol all’esordio stagionale in Serie A (Opta Paolo).

Pareggio della Juve con un colpo di testa da distanza ravvicinata di Bonucci deviato da un difensore dell Chievo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra di Bernardeschi al 75′. Gol annullato alla Juve dopo la decisione della Var per un fallo di mano di CR7. Minuti di recupero concessi dall’arbitro e al 48′ Bernardeschi tocca con la punta del piede un crosso basso segnando il gol vittoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy