Sampdoria, si è dimesso Walter Sabatini: “Irrevocabile, forte screzio con Ferrero”

Sampdoria, si è dimesso Walter Sabatini: “Irrevocabile, forte screzio con Ferrero”

Il direttore sportivo ex Roma ha chiuso in anticipo il suo rapporto con i blucerchiati dopo uno scontro con il presidente negli spogliatoi

di Redazione, @forzaroma

Le prime conseguenze della sconfitta 3-0 contro il Bologna sono sanguinose. Si è dimesso il responsabile dell’area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini. Decisiva in questo senso una lite con il presidente Massimo Ferrero avvenuta negli spogliatoi del Dall’Ara, come spiegato dall’interessato su Sky: “Mi sono dimesso dalla Sampdoria con molto rammarico. C’è stato uno screzio forte alla fine della partita tra me e il presidente e quando un dipendente ha uno screzio così forte con il suo datore di lavoro è giusto che si dimetta, quindi mi sono dimesso con molto dispiacere. Voglio molto bene a questa squadra. Ripensamenti? No”.

Sabatini, il cui contratto sarebbe scaduto a giugno, era stato accostato anche ad un ritorno romantico a Roma dopo l’addio di due anni e mezzo fa. Il suo destino può chiamarsi Bologna: dalla prossima stagione può diventare un nuovo dirigente del club di Saputo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy