Razzismo, insulti a Ruediger in Tottenham-Chelsea: lui risponde imitando una scimmia

Razzismo, insulti a Ruediger in Tottenham-Chelsea: lui risponde imitando una scimmia

L’ex difensore della Roma ha voluto mandare un messaggio forte a tutto il mondo del calcio

di Redazione, @forzaroma

Antonio Ruediger è stato vittima di insulti razzisti nel derby di Londra, Tottenham – Chelsea disputatosi ieri e terminato sul risultato di 0-2. L’ex difensore della Roma ha risposto ai cori discriminatori dei tifosi degli Spurs mimando il gesto della scimmia. Un atteggiamento forte e provocatorio che ha voluto mettere in risalto la necessità di adottare immediati provvedimenti in tutta Europa per continuare la lotta al razzismo. Dopo il vergognoso episodio che ha visto coinvolto il giocatore tedesco, la FA (Football Association) ha deciso di aprire un fascicolo sul match di ieri, tenendo in considerazione anche il lancio di alcuni oggetti nei confronti di Kepa Arrizabalaga, portiere dei Blues.

Ruediger ha deciso di condannare pubblicamente l’episodio, esprimendo la sua delusione sul suo profilo Twitter: “È davvero triste vedere di nuovo il razzismo in una partita di calcio, ma penso che sia molto importante parlarne in pubblico. In caso contrario, verrà nuovamente dimenticato tra un paio di giorni (come sempre)”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy