Lazio, caos tamponi: Immobile debolmente positivo, negativi Leiva e Strakosha

La Procura di Avellino ha disposto le controanalisi per sette test eseguiti su calciatori e staff biancocelesti riprocessati dal laboratorio Merigen di Napoli

di Redazione, @forzaroma

Altro colpo di scena nella vicenda tamponi che coinvolge da ormai qualche giorno la Lazio. Come riporta l’agenzia ANSA, la Procura di Avellino ha disposto le controanalisi anche per sette tamponi eseguiti su calciatori e staff biancocelesti riprocessati dal laboratorio Merigen di Napoli. Le nuove analisi, effettuate il  il 7 novembre, hanno confermato la negatività del test per Lucas Leiva e Thomas Strakosha, riscontrando la debole positività al tampone di Immobile.

I sette tamponi, come gli altri 95 già acquisiti dalla procura irpina, saranno processati dal laboratorio dell’ospedale “Moscati” di Avellino e le nuove analisi riguarderanno accertamenti su Rna virali estratti dai sette tamponi. I nuovi accertamenti potrebbero contribuire a far slittare la consegna della perizia, prevista tra domani e sabato, e affidata dalla Procura di Avellino alla dott.ssa Maria Landi, sui 95 tamponi processati il 6 novembre scorso dal centro Futura Diagnostica di Avellino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy