Italia, Conte: “Mai pensato di lasciare la Nazionale”

Alcune voci di mercato lo avevano accostato a qualche Club italiano o estero. Tra questi anche la Roma “Nonostante i momenti duri non ho mai pensato di lasciare. Ho preso un impegno verso l’Italia e gli italiani”

di Redazione, @forzaroma

Il ct della Nazionale azzurra Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa allontanando anche tutte le voci di mercato che lo avevano visto protagonista nel corso degli ultimi mesi: “Cosa devono fare i giocatori per conquistare la maglia azzurra? La cosa più importante è che giochino. Solo giocando ci si migliora.

Questo è fondamentale. Nell’anno dell’Europeo, sarà importante trovare calciatori che abbiano giocato in maniera decisiva sia che abbiano giocato in Italia che all’estero. Chi cambierà squadra deve fare scelte ponderate. Più giocano e più sono convocabili per l’Europeo. Non mi è mai balenata l’idea di lasciare la panchina della Nazionale. Io pretendo molta chiarezza e qualcuno può prevedere le mie azioni. Nonostante i momenti duri non ho mai pensato di lasciare. Ho preso un impegno verso l’Italia e gli italiani”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy