Figc, Gravina: “Il nodo quarantena è un problema. La questione va risolta”

Il presidente della Federcalcio: “Dobbiamo continuare ad essere in linea con quella che è la politica internazionale”.

di Redazione, @forzaroma

Gabriele Gravina, presidente della Figc, parla in merito al tema ‘quarantena soft’ ai microfoni di Rai 1. Il numero uno della Federcalcio ha dichiarato: “Non conosco i dettagli della novità di oggi ma da quel che so il CTS ha dato parere favorevole: siamo fiduciosi che l’interpretazione possa essere autentica, crediamo che oggi sia possibile applicare quello che i consulenti del Governo hanno deciso nella riunione dell’altro giorno. L’auspico è che in tempi rapidi la questione possa essere risolta, perché è un problema. Da parte nostra, non abbiamo mai sostenuto che la quarantena deve essere eliminata, infatti è stata confermata. La differenza è che i calciatori vanno in ritiro e sono sottoposti a tampone in continuazione. Certamente giocheremo perché non abbiamo nessuna intenzione di indietreggiare, dobbiamo continuare ad essere in linea con quella che è la politica internazionale”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy