È morto Arturo Diaconale, portavoce della Lazio

Aveva compiuto a settembre 75 anni. A maggio era stato ricoverato

di Redazione, @forzaroma

Lutto in casa Lazio. È morto Arturo Diaconale, portavoce ufficiale del club e storico braccio destro di Claudio Lotito. Lo riporta l’Andkronos. Il giornalista aveva compiuto a settembre 75 anni e qualche mese fa aveva subìto un delicato intervento chirurgico. Lottava da tempo con un male incurabile e nelle ultime settimane le sue condizioni si sono aggravate fino a questa notte. Diaconale si è spento nella sua casa a Roma.

La Lazio ha pubblicato un tweet di cordoglio: “La S.S. Lazio, il suo Presidente, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio per la scomparsa del portavoce del club, Arturo Diaconale, e si uniscono al dolore della famiglia”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy