Coronavirus, Jovic denunciato: ha violato la quarantena per la festa della fidanzata

Coronavirus, Jovic denunciato: ha violato la quarantena per la festa della fidanzata

Lui ma anche Ninkovic non hanno rispettato l’obbligo di autoisolamento e sono tornati in Serbia

di Redazione, @forzaroma

Luka Jovic del Real Madrid e Nikola Ninkovic dell’Ascoli sono stati denunciati alle forze dell’ordine. A riferirlo sono i media serbi, che raccontano come i due calciatori abbiano violato l’obbligo di quarantena tornando nel loro Paese e contribuendo al potenziale numero dei contagi da coronavirus. In particolare, Jovic sarebbe andato via da Madrid per festeggiare compleanno della fidanzata Sofija. Anche di questo ha parlato Kolarov in un’intervista proprio in Serbia: “A livello mentale gli italiani sono molto simili a noi serbi. All’inizio non hanno capito bene la gravità della situazione”. Una profezia niente male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy