Cagliari, Cellino: “Ho venduto il club”

di finconsadmin

Ho venduto il club. Quando saranno completate le carte, vi dirò chi è il nuovo proprietario”. Queste le parole di Massimo Cellino, ormai ex presidente del Cagliari Calcio. 

La società rossoblù passerà alla famiglia Al-Thani che è proprietaria, peraltro, del Manchester City, stando alle indiscrezioni raccolte dal portale TuttoMercatoWeb.

 

Mario Ielpo, ex portiere del Cagliari, è stato contattato dalla stessa redazione per esprimere la sua opinione in merito: “Cellino ha assicurato una grande stabilità al club per oltre venti anni, si è dimostrato in grado di mantenere in piedi la società nonostante diverse situazioni complicate. Sicuramente – ha dichiarato Ielpo – il presidente avrà optato per la cessione a qualcuno che possa assicurare un futuro roseo al Cagliari”.

 

A subentrare a Cellino sarà la famiglia Al-Thani. “Per loro credo che il Cagliari possa essere facilmente gestibile sotto l’aspetto economico, anche se bisogna valutare se l’interesse sia transitorio (con il conseguente interesse per le infrastrutture sarde) oppure destinato a portare il club in alto sotto il profilo tecnico”.

 

Cellino però non sembra disposto a lasciare il mondo del calcio, come dimostra l’acquisto del Leeds. “In Inghilterra è scoppiato un caos in merito all’approdo del presidente nel calcio britannico, già c’è un clima di contestazione. In linea generale, penso che un club inglese sia più appetibile rispetto a uno italiano. Non credo per Cellino, che è nato a Cagliari e ha fatto di tutto per la squadra della sua città. Credo invece che per il presidente – conclude Ielpo, ex portiere anche di Milan, Lazio e Genoa – non sia stato semplice cedere la società”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy