Belgio, il campionato non riprenderà. Classifica congelata e Club Brugge al primo posto

La Jupiler League ha comunicato la decisione vista l’impossibilità di far allungare il campionato oltre il 30 giugno

di Redazione, @forzaroma

Mentre le altre federazioni si interrogano sul futuro dei rispettivi campionati, il Belgio ha deciso. Con una nota ufficiale sul proprio sito di riferimento, il Consiglio d’amministrazione della Jupiler Pro League ha preso la decisione di sospendere il campionato di calcio e di non riprendere la stagione 2019-20, anche considerando l’impossibilità di giocare dopo il termine del 30 giugno. Allo stesso il Consiglio dei club ha accettato la classifica attuale come quella finale con il Club Brugge quindi al primo posto, lasciando aperte soltanto le discussioni per la disputa della finale della Croky Cup e la partita di ritorno della finale della Proximus League. Questi argomenti verranno trattati nell’Assemblea Generale del prossimo 15 aprile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy