AIC, Tommasi a rischio: per la presidenza salgono le quotazioni di Tardelli

L’ex centrocampista avrebbe scatenato malcontenti a causa di alcune uscite sui media e della gestione di alcuni aspetti: prende consensi la candidatura dell’ex campione del mondo nel 1982

di Redazione, @forzaroma

In queste ultime settimane il calcio italiano ha vissuto di molti contrasti, specie sul tema della ripresa del campionato e del taglio degli ingaggi. Spesso in contrasto sono andati i vertici federali e quelli dell’Associazione Italiana Calciatori, che vede a campo Damiano Tommasi. Come riporta ‘Alfredo Pedullà’, nell’ultimo periodo la presidenza dell’ex centrocampista della Roma ha lasciato qualche perplessità. La sua gestione avrebbe creato alcuni malcontenti, sia dal punto di vista mediatico che per la questione ingaggi. Vista la scadenza del mandato in arrivo, per l’AIC si sta pensando a un cambio della guardia: il nome che sta riscuotendo consensi è quello di Marco Tardelli. Da lui, come scrive il portale, ci si aspetterebbe una maggior forza decisionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy