Zaniolo, il tampone è negativo. Fonseca-Dzeko verso la conferma: ora confronto con Fienga

Nicolò si è sottoposto a un primo controllo che ha dato esito confortante. Dalla Figc: “Se i casi da Covid aumentano, la Serie A può slittare”. Giampaolo vuole tenere Sirigu, nelle giovanili arriva Ngingi

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Zaniolo, Dzeko e Fonseca. Saranno loro, a meno di stravolgimenti, gli uomini da cui ripartirà la prima Roma di Friedkin. Il primo è rientrato dalle vacanze in Sardegna e dopo una sosta a La Spezia è tornato a Roma: il primo tampone a cui si sono sottoposti lui e la famiglia con gli amici ha dato esito negativo. C’era preoccupazione visto il numero di casi “rientrati” dalle vacanze anche tra i calciatori di Serie A. Il bosniaco invece è cercato dall’Inter (ma Conte può lasciare e facilitare la sua permanenza) ma soprattutto dalla Juventus di Pirlo che l’ha scelto come erede di Higuain. Ma Friedkin non vuole iniziare la sua avventura con una cessione eccellente e per questo Fienga e De Sanctis (che lunedì verrà nominato ufficialmente come nuovo direttore sportivo) faranno di tutto per trattenerlo. Attenzione poi alla situazione di Ausilio che potrebbe lasciare l’Inter e la Roma resta vigile per il ruolo di futuro diesse.

Anche Fonseca ci sarà tra pochi giorni alla ripresa della stagione: a Trigoria i giallorossi si ritroveranno per i controlli (e tamponi) di rito prima poi di raggiungere le rispettive nazionali. Anche lui si confronterà col dirigente e anche col suo capitano, che dopo l’ultima partita contro il Siviglia non gli aveva risparmiato critiche davanti ai microfoni.

Ripresa della Serie A e mercato

 

La prossima Serie A ripartirà il 19 settembre ma a lanciare l’allarme a causa Covid è Gianni Nanni, rappresentante dei medici: “I calciatori contagiati? Siamo preoccupati, è inutile nasconderlo. Se i casi dovessero essere aumentare ulteriormente ed essere rilevanti in alcune squadre al punto da far rimandare il ritiro o la preparazione, lo slittamento dell’inizio del campionato diventerebbe un’ipotesi molto concreta. Ovviamente, ci auguriamo tutti che questo non avvenga”. 

Capitolo mercato: Pedro è un’idea anche da vice-Dzeko d’emergenza, ma l’idea della società è quella di trovarne uno meno adattato. Ma lo spagnolo ha già fatto questo ruolo in passato e con la sua esperienza potrà anche aiutare Fonseca in caso di difficoltà. Cetin andrà in ritiro con il Verona, Hysaj può rinnovare col Napoli e Giampaolo vorrebbe trattenere Sirigu al Torino. Nuovo innesto per il settore giovanile: per l’Under 18 arriva Ngingi. De Rossi (della cui nuova carriera da allenatore ha parlato Marcello Lippi) non sarà sulla panchina della Primavera del Bologna, che ha annunciato Zauri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy