Vizoco: “La sosta dà benefici, è indispensabile fermarsi con un calendario così fitto”

Parla il preparatore della Roma: “Anche se la pausa è solo di una settimana c’è una perdita di ritmo, ma viene ripresa non appena si scende in campo”

di Redazione, @forzaroma

La Roma è pronta a dare il via al suo 2019. Nel giorno del secondo allenamento dell’anno sui campi di Trigoria, Nicandro Vizoco, preparatore atletico giallorosso, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport: “Per noi la preparazione cambia poco in questo momento, siamo tutti concentrati sulla Virtus Entella, giocare lunedì ci dà la possibilità di migliorare ancora. Come gestire i richiami atletici? Con gradualità, pur con una sola settimana di stop si perde qualcosa e si deve cercare di riprendere il ritmo ed evitare rischi dovuti alla pausa. Traumi muscolari? Si cerca di monitorarli e per farlo centelliniamo i carichi di lavoro. Benefici e svantaggi dopo la sosta? Ci sono solo benefici perché il calendario della Roma è molto fitto, quindi è indispensabile avere una pausa. Gli svantaggi sono dovuti a una perdita di ritmo, che poi viene ripresa non appena si scenderà in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy