Under: “Il gol mi ha dato serenità e autostima. Ora testa al derby di sabato”

Under: “Il gol mi ha dato serenità e autostima. Ora testa al derby di sabato”

Le parole dell’attaccante romanista al termine del match vinto contro il Frosinone

di Redazione, @forzaroma

La Roma torna finalmente al vincere: all’Olimpico i giallorossi hanno battuto il Frosinone per 4 a 0 grazie alle reti di Under, Pastore, El Shaarawy e Kolarov. Al termine del match, l’attaccante turco ha rilasciato alcune dichiarazioni.

UNDER A ROMA TV

A Verona lo scorso anno hai segnato ed è iniziata una nuova stagione. Stasera è lo stesso?
Dopo quella partita ho fatto una serie di gol con la serenità e l’autostima che mi ha dato quella rete. Anche stasera è stato simile, mi ha dato autostima e consapevolezza dei miei mezzi. Spero che comincerà una serie simile a quella dell’anno scorso, magari migliore.

C’è un po’ di pazzia nel tuo gol. Serviva questo?
E’ stato un gol importante per me e per noi, ci ha dato uno slancio durante la partita. Serviva a me ma anche alla squadra. Dopo questa vittoria ci prepareremo con tanta determinazione per sabato.

Sembri un veterano per come giochi.
Quando segno ho una grande autostima, è molto importante e mi aiuta a giocare al meglio e rilassato. Dopo il gol, infatti, avevo le idee più chiare ed ero più determinato nelle giocate.

Lo scorso anno a un certo punto sei esploso dopo dei mesi di fatica: cosa è successo?
Avevo solo bisogno di fare un gol. A gennaio avevo detto di essere diverso e infatti è stato così, avevo più autostima e l’ho fatto vedere in campo. E’ questo che è cambiato.

UNDER IN ZONA MISTA

Vi sentite ancora in lotta con Juve e Napoli o state cercando ancora di capire il vostro obiettivo?
Penso che questa sia stata una vittoria importante, ma ragioniamo partita per partita. Non facciamo differenze, anche il derby sarà una partita da giocare e da vincere con questa voglia. Abbiamo fatto una buona partita, è presto per parlare di obiettivi e di posizioni in classifica ma restiamo una squadra molto forte.

Il ritiro vi è servito per affrontare meglio questa partita?
Voglio dire solo che noi abbiamo sempre giocato insieme, forse in questo caso avevamo più possibilità di dedicarci a noi stessi. Ma la squadra è unita, dico solo questo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy