Montella: “Totti è l’icona di Roma, puro e genuino così come si vede”

L’allenatore del Milan: “E’ riuscito a riempire l’Olimpico dopo tanti anni. Il nostro rapporto? Un’amicizia di cui vado fiero”

di Redazione, @forzaroma

Compagno di tante gare e soprattutto di tanti gol per Francesco Totti, anche Vincenzo Montella ha voluto dedicare il suo pensiero al capitano giallorosso. L’allenatore del Milan, intervenuto a Sky Sport dopo il ko di Cagliari, racconta anche il rapporto tra i due, fatto di pochi proclami ma con radici importanti. “Sarà una giornata piena di emozioni per Francesco, per i romanisti e per chi ama il calcio ed è neutrale. Un momento che prima o poi deve arrivare, lui è andato oltre a ogni più rosea aspettativa, anche a livello di longevità. Numeri impressionanti sotto ogni punto di vista, oggi è riuscito a riempire l’Olimpico dopo tanti anni quindi rappresenta l’icona della città. Gli va il mio saluto e l’augurio per il futuro, qualunque sia la sua scelta. E’ un’emozione da vinvere intensamente, anche se malinconica per lui”.

Il momento che fotografa il vostro rapporto.
Ci siamo conosciuti nel tempo io e lui, con le nostre mogli siamo diventati anche parzialmente amici, perché siamo simili, quindi siamo riservati e non ci chiamiamo mai. Ogni tanto ci vediamo per merito delle nostre mogli, è sempre rimasto genuino, anche se cresciuto è rimasto con gli stessi valori. E’ puro, genuino, leale così come si vede. E’ stato un piacere conoscerlo veramente nel tempo, con l’età. E’ un’amicizia di cui sono fiero.

Parlavate spesso tra di voi in campo.
Ci può stare, trasmettersi le intenzioni è un vantaggio per i calciatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy