Strootman: “La Roma non mi ha cacciato, ho deciso io di andare via”

Le parole del centrocampista del Marsiglia a L’Equipe: “Dopo cinque anni lì era arrivato il momento, con Rudi Garcia avevo un buon rapporto”

di Redazione, @forzaroma

Kevin Strootman torna sull’addio alla Roma. Lo fa in un’intervista a L’Equipe, dove conferma la sua decisione di lasciare la capitale (a mercato in entrata già chiuso) direzione Marsiglia“Un club può costringerti ad andare via anche se non tu vuoi andare, ma non è successo così a me. Rudi Garcia mi ha chiamato, mi voleva: ho avuto buone sensazioni sia dopo la chiacchierata con lui che con la dirigenza, mi volevano davvero. La Roma aveva comprato altri giocatori durante il mercato, ma era il momento di fare una nuova esperienza. Dopo cinque stagioni a Roma, è arrivato il Marsiglia, che è un grande club con grandi tifosi. La Roma non mi ha cacciato, forse la dirigenza non ha avuto la stessa fiducia di sempre nei miei confronti rispetto agli anni precedenti. Ma ho preso io la decisione di andarmene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy