Spalletti: “Anche i magazzinieri meglio di Pjanic”. Nainggolan furioso, Vermaelen verso il rientro

Il tecnico lancia una stoccata all’ex giallorosso e poi si coccola Dzeko: “E’ il prototipo perfetto dell’attaccante”. Il Ninja si sfoga su Twitter mentre ripartono le voci di mercato su di lui. Buone notizie dal campo: da domani il difensore torna in gruppo

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

La sconfitta con l’Atalanta brucia ancora in casa Roma. La Juventus è scappata a +7, mentre ora i giallorossi si ritrovano nuovamente affiancati al secondo posto dal Milan di Montella. L’ambiente non è certamente dei migliori, come dimostra anche la sfuriata di Nainggolan di ieri. Oggi il belga – accusato dai bordocampisti di essersi rivolto verso la panchina con toni piccati a causa del mancato chiarimento sulla posizione da assumere in campo – ha voluto smentire l’accaduto tramite Twitter: «Incredibile cosa inventano i giornalisti, non è assolutamente successo niente che riguarda quello che si dice». Eppure tutte le parti in causa confermano lo scambio di battute. La tranquillità di certo non alberga, al momento, nel centrocampista giallorosso: non è un caso se oggi si è tornati a parlare di un possibile addio già a gennaio, con Chelsea e Juve alla finestra.

“EDIN L’ATTACCANTE PERFETTO. PJANIC? ROMA MIGLIORE DI LUI” – Nel frattempo Luciano Spalletti si coccola Edin Dzeko. Intervistato dal portale bosniaco Oslobodjenje, il tecnico giallorosso è tornato a parlare del suo numero 9: «Se un allenatore potesse creare al computer il prototipo di un attaccante, lo farebbe identico a lui. È il prototipo perfetto di un centravanti: forte, alto, veloce e dotato di buona tecnica. Tuttaviaha ribadito Spallettimanca ancora di cattiveria in fase realizzativa». E dopo aver dato una pacca sulla spalla al suo attaccante, il tecnico ha rifilato una stoccata a Miralem Pjanic: «La mia squadra è migliore di lui, tutta, magazzinieri inclusi. Non sono arrabbiato, Pjanic è un top player, ma ora gioca per un’altra squadra e, per me, i miei giocatori sono i migliori del mondo».

FINALMENTE VERMAELEN – Questa mattina la Roma è subito tornata ad allenarsi a Trigoria in vista del match di giovedì prossimo contro il Viktoria Plzen (arbitrerà il tedesco Stieler). Dopo una lunga seduta in sala video per analizzare il match di ieri, la squadra di Spalletti è stata divisa in due gruppi: chi è sceso in campo a Bergamo ha svolto lavoro di scarico, mentre tutti gli altri si sono allenati come di consueto. Totti e Vermaelen hanno continuato con i rispettivi lavori individuali, ma ci sono delle novità per quanto riguarda il belga. A più di due mesi dall’infortunio, da domani il difensore tornerà ad allenarsi con i compagni: superato l’ultimo step del percorso di recupero dalla pubalgia, ora Vermaelen potrà nuovamente essere a disposizione di Spalletti. Se ne saprà sicuramente di più mercoledì alle 14, quando il tecnico toscano interverrà in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy