Sabatini addio: ecco 5 anni di Roma in 15 pensieri – FOTO

Oltre il mercato, le parole. I cinque anni di Walter Sabatini alla Roma hanno portato moltissimi giocatori e tanti pensieri, una dialettica sempre pronta a incidere in profondità per un direttore sportivo capace di dividere le opinioni dei tifosi

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

I calciatori scarsi e la ‘cappotta’

Un fiume in piena per presentarsi al mondo Roma, lui è uno dei maggiori esperti di mercato ed è fisiologico toccare un argomento che segnerà il suo percorso durante tutto il lustro giallorosso: “Si sente dire spesso ‘no quel calciatore non è pronto’, sono tutte cavolate. Se uno è forte è forte. I giocatori si dividono in due categorie, quelli forti e quelli scarsi.”. Considerazioni che lo spingono ad una simpatica sfida contro i giudizi dei posteri: “Se dovessero essere giovani scarsi dirò: signori scusate, buttatemi fuori dai cancelli di Trigoria e fatemi la cappotta. Sapete cos’è la cappotta, no?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy