Ronaldinho: “Uno come Totti nasce ogni 50 anni. Bisogna dare tempo a Gerson”

Il brasiliano questa sera parteciperà insieme al capitano giallorosso all’evento “Uniti per la pace”

di Redazione, @forzaroma

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, Ronaldinho ha rilasciato alcune dichiarazioni anche su Totti e Gerson. Queste le parole del campione brasiliano sui due calciatori della Roma:

Lei a 36 anni si diletta con le esibizioni, Totti invece a 40 gioca in A.
(Ride) “Fa bene, io sono felice di quello che faccio, immagino anche lui lo sia. È uno dei più grandi della storia del calcio”.

Ma se tanti calciatori importanti continuano a giocare fino a tarda età, significa che il livello si è abbassato?
“No, significa che gente come me, Totti e Del Piero nasce una volta ogni 50 anni”.

Gerson della Roma sta faticando.
“Ho giocato con lui nel Fluminense, con il sinistro fa quel che vuole. Ma ai giovani brasiliani bisogna dare il tempo di ambientarsi, non è facile cambiare tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy