Roma-Spal, crollo giallorosso: fischi furiosi dell’Olimpico al termine del match

Roma-Spal, crollo giallorosso: fischi furiosi dell’Olimpico al termine del match

L’Olimpico incredulo dopo il ko contro la squadra di Semplici per 2-0, con Cristante particolarmente bersagliato alla sua uscita dal campo

di Redazione, @forzaroma

La Roma esce tra i fischi e i ‘buu’ scroscianti dei tifosi, increduli e infuriati sugli spalti per il clamoroso ko contro la Spal. All’Olimpico passa inaspettatamente la squadra di Semplici con il risultato di 2-0: Petagna e Bonifazi condannano la squadra di Di Francesco a un ko che fa particolarmente male, anche perché all’orizzonte c’è un tour de force non da poco. Sconcertati i tifosi all’Olimpico, con il clima surreale creatosi dopo il raddoppio degli avversari e che è cresciuto in particolar modo negli ultimi minuti, con la squadra completamente in bambola e inerme. I fischi furiosi al termine del match erano stati anticipati da quelli riservati a Bryan Cristante alla sua uscita dal campo. L’ex atalantino continua a non convincere, ancora estraneo al gioco di Di Francesco. Applausi invece per Lorenzo Pellegrini, forse l’unico a salvarsi almeno a livello di atteggiamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy