Smalling, attesa una nuova offerta entro i prossimi due giorni

Ore decisive per il ritorno del centrale inglese nella Capitale. I giallorossi rimangono la prima opzione, l’Inter resta in agguato

di Redazione, @forzaroma

Ore caldissime per il futuro di Chris Smalling. Secondo quanto riporta Sportitalia infatti nel pomeriggio è previsto a Londra un incontro tra gli intermediari della trattativa e il Manchester United. Al momento la dirigenza giallorossa è al lavoro per limare e abbassare le pretese dei Red Devils, che ormai da tempo hanno messo sul mercato il difensore centrale. Nonostante le ultime voci riguardanti un possibile corteggiamento della Lazio e l’occhio sempre vigile dell’Inter – alle prese con l’affare Skriniar in uscita – Smalling aspetta soltanto la Roma, dopo la stagione dello scorso anno che lo ha rilanciato a livello tecnico e di motivazioni.

 

NOVITA’ – La missione inglese romanista potrebbe avere a breve risvolti interessanti. Come riporta Sky Sport la Roma dovrebbe inviare una nuova offerta al Manchester United entro i prossimi due giorni. Proposta che potrebbe, chissà, sbloccare definitivamente la situazione. Se il ‘Piano A’ non dovesse andare in porto, la Roma ha già in mente le soluzioni alternative. I nomi che circolano sono quelli di Kabak, centrale dello Schalke 04, il solito croato Vida, Nacho del Real Madrid, Verissimo, Marcao e anche Armando Izzo, in uscita dal Torino vista la svolta tattica varata da Giampaolo nel nuovo progetto granata. La priorità romanista però resta Smalling, con il club che vorrà accontentare il tecnico Fonseca per regalargli il centrale d’esperienza che possa guidare il giovane e promettente pacchetto arretrato giallorosso.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 4 settimane fa

    Mi stupisce la lentezza con cui la Roma sta negoziando la conclusione dell’affare Smalling. Incredibile davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy