Roma-Milan, Malagò: “Roma imbarazzante” e Salvini replica: “Domenica saranno avvelenati”

Botta e risposta tra il numero uno dello sport e il Ministro dell’Interno in occasione della conferenza stampa all’Acqua Acetosa sulla presentazione della riforma del Coni

di Redazione, @forzaroma

Domenica si gioca Roma-Milan, sfida decisiva per il futuro di Eusebio Di Francesco e con le squadre che arrivano con due stati di forma completamente all’opposto. La sfida, però, non si giocherà anche in campo e un primo botta e risposta arriva già oggi. “Saranno avvelenati domenica sera”, è la battuta di Matteo Salvini, ministro dell’Interno e tifoso rossonero, al presidente del Coni, Giovanni Malagò, dopo la pesante sconfitta per 7-1 della Roma sul campo della Fiorentina nei quarti di Coppa Italia. La prestazione dei capitolini è stata giudicata “imbarazzante” da Malagò in uno scambio di vedute con Salvini carpito dai cronisti prima del via della conferenza stampa all’Acqua Acetosa sulla presentazione della riforma del Coni. Malagò ha anche elogiato l’Atalanta: “E’ la squadra più in forma del campionato, fa paura, gioca meglio di tutti e rischia di arrivare quarta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy