Roma, lesione al polpaccio destro per Mkhitaryan: out almeno fino alla sosta

L’armeno, infortunatosi nella sfida con lo Shakhtar Donetsk, sarà valutato giorno per giorno dallo staff medico

di Redazione, @forzaroma

Servirà tempo per rivedere in campo Henrikh Mkhitaryan, infortunatosi giovedì nella gara con lo Shakhtar Donetsk. Il giocatore ha svolto questa mattina una serie di controlli di routine a Villa Stuart, dopo le terapie degli ultimi 2 giorni, che hanno evidenziato una lesione muscolare al polpaccio destro. L’armeno, fuori dai convocati per la sfida odierna con il Parma, ha lasciato la clinica in stampelle e sarà valutato giorno per giorno. Praticamente certo, a questo punto, il suo rientro dopo la prossima pausa per le Nazionali, che si concluderà il prossimo 30 marzo.

Per Mkhitaryan si tratta del secondo infortunio stagionale: lo scorso 21 gennaio l’armeno era stato costretto a fermarsi per una settimana a causa di un fastidio muscolare alla coscia. La sensazione è che sia Fonseca che lo staff medico non abbiano intenzione di forzare i tempi di recupero, nonostante il gran numero di infortuni che ha colpito ultimamente la squadra. Una perdita dolorosa per i giallorossi, che dovranno rinunciare per diverse settimane al giocatore che, tra gol e assist, ha confezionato il maggior numero di reti per la squadra. L’armeno è inoltre, ad oggi, il secondo miglior marcatore stagionale in Serie A della Roma dopo Veretout, anche lui fermo ai box da tempo per una lesione di secondo grado al flessore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy