Roma, già cancellato il murale di De Rossi a Ostia: svelato il motivo – FOTO

Roma, già cancellato il murale di De Rossi a Ostia: svelato il motivo – FOTO

L’opera, che era comparsa in mattinata nel quartiere romano, è stata vittima di un atto di vandalismo. Adesso è irriconoscibile

di Redazione, @forzaroma

Era comparso questa mattina a Ostia, nel quartiere natale di Daniele De Rossi, un murale rappresentante proprio il capitano della Roma. “Vanto di Ostia, simbolo di Roma”, questa la scritta che accompagnava l’effige del centrocampista giallorosso. Già, ‘accompagnava’. A poche ore dalla sua creazione infatti l’opera è stato già cancellata e resa praticamente irriconoscibile. Un destino simile a quello a cui è andata incontro sistematicamente nel corso degli anni la storica immagine di Francesco Totti a Rione Monti, nel cuore della Capitale, vittima anch’essa di numerosi atti di vandalismo. Dietro il danneggiamento del murale, però, non ci sarebbero motivi di fede calcistica: come riporta leggo.it, la mano sarebbe stata quella di un inquilino del palazzo sovrantante. Il 92enne, di fede comunista, ha spiegato il suo gesto: “Pensavo fosse opera di Casapound”.

de rossi_murales_doppio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy