Roma Femminile, Simonetti: “Questo inizio ci ha destabilizzato, ma il campionato è imprevedibile”

Roma Femminile, Simonetti: “Questo inizio ci ha destabilizzato, ma il campionato è imprevedibile”

Il centrocampista giallorosso parla dell’avvio di stagione: “La partita con la Juve ci ha fatto capire che dobbiamo lavorare ancora di più per certi livelli. Io sognavo di giocare per la Roma”

di Redazione, @forzaroma

Zero punti in tre partite è lo score decisamente negativo della Roma Femminile in questo inizio di stagione. Domenica scorsa le ragazze di Elisabetta Bavagnoli hanno subito la pesante sconfitta casalinga con la Juve per 4-0. Flaminia Simonetti, centrocampista giallorosso, ha parlato ai microfoni di Roma Tv: “L’avvio di campionato è stato difficile, siamo ancora a 0 punti. Sarebbe stato importante fare qualche punto per la classifica, cercheremo ora di farne il più possibile. Questo campionato è imprevedibile, è competitivo ed è questo il bello di quest’anno”.

Simonetti, classe ’97, continua: “Sono una centrocampista, mi piace giocare tanto il pallone, mi piace sacrificarmi per le compagne in fase difensiva, ma mi piace anche inserirmi in fase offensiva e partecipare alle azioni da gol. Sicuramente quando ho saputo che la Roma avrebbe composto la squadra femminile sono stata contenta, era uno dei miei più grandi sogni giocare nella squadra femminile del club che ho sempre tifato, è stato veramente emozionante e ho cercato di allenarmi al meglio affinché mi dessero questa opportunità. Mio fratello Pierluigi gioca nella Primavera, quest’anno fa strano, è il primo anno della squadra femminile, abbiamo lo stesso vestiario, gli stessi orari, le stesse emozioni, ci diamo consigli, guardiamo le partite dell’altro”.

Poi sul ko di domenica: “La partita contro la Juventus ci ha dato consapevolezza che per arrivare a determinati livelli occorre lavorare tanto, più di quello che stiamo facendo. Abbiamo perso due scontri diretti e la partita contro la Juventus, fare punti fa sempre morale ed era importante per la classifica, questo inizio ci ha destabilizzato.

Domenica la Roma giocherà in casa della Florentia: “Hanno avuto il tempo di conoscersi meglio e di prepararsi, vengono da una striscia positiva di partite che ha dato morale alla squadra, avranno un atteggiamento diverso da quello dell’amichevole. Il nostro obiettivo sarà quello di fare punti contro squadre più alla nostra portata, il campionato è imprevedibile e competitivo, stiamo lavorando bene per prendere i tre punti in ogni partita. La squadra è nata quest’anno, molte di noi giovavano già insieme, nei club o in nazionale, abbiamo fatto meno fatica a conoscerci. Siamo tutte ragazze tranquille, ci incoraggiamo. Questa sarà un’arma che ci aiuterà tanto nel corso del campionato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy