Roma, è già inverno: -7 dalla Juve. Solo Zeman e Luis Enrique più lontani di Spalletti in sei anni

Per trovare un divario in classifica peggiore con i bianconeri bisogna arrivare al 2012, quando il boemo dopo 13 partite si ritrovò a 12 punti di distacco

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

Kessié tira, spiazza Szczesny e corre sotto la curva. L’Atalanta ha vinto nel finale e la Roma si ritrova nuda e sconfitta nel freddo di Bergamo e della classifica, che segna già -7 dalla Juventus capolista, dopo sole 13 partite di campionato. I bianconeri sono in fuga solitaria ed un distacco del genere non si vedeva da quattro anni. Nella stagione 2012/2013, Zdenek Zeman riuscì a fare peggio del collega di Certaldo. Dopo lo stesso numero di partite la differenza era di 12 punti, con la Juve a 32 ed i giallorossi a 20. Lo stesso divario di punti dopo il fischio finale della 13esima giornata separava la Roma, con appena 17 punti, ed i campioni d’Italia a 29 l’anno precedente. Sulla panchina c’era Luis Enrique. Del suo spettacolare “tiki-taka“, invece, nemmeno l’ombra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy