Roma: Dzeko, Manolas e Under le plusvalenze per sistemare il bilancio

Roma: Dzeko, Manolas e Under le plusvalenze per sistemare il bilancio

Entro il 30 giugno il club giallorosso deve fare 45 milioni di plusvalenza: il bosniaco, il greco e il turco sono i maggiori indiziati

di Redazione, @forzaroma

La Roma deve fare circa 45 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno per sistemare i suoi conti. Come scrive Andrea Pugliese su gazzetta.it, la strada attualmente praticabile è una solo e cioè quella del trading dei giocatori. Il primo in partenza è Edin Dzeko, che dovrebbe portare circa 12-13 milioni di euro nelle casse giallorosse, con una plusvalenza di circa 8 milioni. Ma poi ci sono anche altri nomi all’ordine del giorno come Under e Manolas. Il greco, ad esempio, se dovesse partire ha una clausola rescissoria di 36 milioni di euro che, al netto del valore contabile a bilancio oggi, vuol dire circa 32 milioni di plusvalenza. Anche il turco potrebbe essere un altro giocatore in grado di ripianare parte dei conti giallorossi. Considerando infatti una sua possibile partenza per 25-30 milioni e valutando il fatto che a bilancio oggi vale circa 10 milioni, è ipotizzabile che la Roma possa mettere con lui a bilancio una plusvalenza di una ventina di milioni. Conti che farebbero rifiatare le casse giallorosse. In attesa, poi, che dal primo luglio parta il bilancio nuovo. Lì sarà tutto un altro discorso. Non ci sarà la Champions che quest’anno ha portato 67 milioni, e senza quei soldi lì cambierà molto nella Roma. Ad iniziare dagli ingaggi dei giocatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy