Pastore: “Trequartista è il ruolo che preferisco. Ora vogliamo vincere il derby”

Pastore: “Trequartista è il ruolo che preferisco. Ora vogliamo vincere il derby”

Le parole del centrocampista giallorosso al termine della gara vinta contro il Frosinone

di Redazione, @forzaroma

La Roma torna finalmente al vincere: all’Olimpico i giallorossi hanno battuto il Frosinone per 4 a 0 grazie alle reti di Under, Pastore, El Shaarawy e Kolarov. Al termine del match, ‘El Flaco’ ha rilasciato alcune dichiarazioni.

PASTORE A DAZN

“Abbiamo fatto la partita giusta, con la giusta mentalità. Ci siamo preparati al meglio per il derby”.

Il gol?
La cosa più importante è vincere. Il gol è stato importante per fare bene.

E’ questa la zona di campo dove preferisci giocare?
Sì, sono comodo lì. Anche De Rossi e Nzonzi hanno fatto una grande partita. Sto bene, ho preso tanti palloni tra le linee perché mi piace far giocare gli attaccanti. Speriamo di continuare Uomini non calciatori.

Avete risposto.
Sì oggi abbiamo dimostrato che ci siamo, ora c’è il derby e faremo di tutto per vincere.

PASTORE A ROMA TV

Sulla posizione.
Oggi mi sono trovato molto bene, Daniele e Nzonzi hanno fatto una partita incredibile, mi hanno dato sempre la possibilità di prendere palla tra le linee e mi davano uno scarico buono. Ci siamo mossi molto bene, abbiamo fatto grandi cose ma dobbiamo ancora lavorare e conoscerci. Io sono contento perché lì davanti ho tre attaccanti forti, anche Dzeko e Perotti che non hanno giocato. E abbiamo sempre occasione di creare lì davanti e io ho tante possibilità di fare gol e di fare tanti 1-2. Ora Mi sento bene. Durante la sosta per le nazionali ho sentito un sovraccarico sul polpaccio, avevamo lavorato tanto anche con l’amichevole a Bevenento. Il mister e i dottori mi hanno portato a una buona condizione, poco a poco le partite ti danno ritmo. Oggi stavo un po’ male di stomaco, per quello non ero al top ma mi sento bene nelle gambe.

Ora il derby.
E’ una squadra che sta giocando bene, ma dobbiamo pensare a noi, qui a Roma il derby si sente tantissimo anche se siamo da 4 giorni a Trigoria. Dobbiamo fare molto di più di quello che abbiamo fatto e vincerlo, perché per i tifosi e la società vincere il derby è molto importante in questi sei mesi. Dobbiamo vincerlo, non c’è altro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy