Milan, Borini: “Totti un idolo, Balotelli il più forte con cui abbia giocato”

L’esterno di Gattuso aggiunge: “Dobbiamo essere più maturi dell’anno scorso nel mantenere la qualità del nostro gioco e nei risultati”

di Redazione, @forzaroma

Fabio Borini, ex Roma e attualmente al Milan, parla a Dazn in vista del match con il Chievo. Queste le sue parole sulle avversarie alla corsa Champions“Il loro ritorno ci sarà, manterranno i ritmi alti, noi dobbiamo mantenere i ritmi avuti fino adesso, quelli che ci hanno portato in avanti e che speriamo ci portino in avanti alla fine. Dobbiamo essere più maturi dell’anno scorso nel mantenere la qualità del nostro gioco e nei risultati”.

Un passaggio dedicato anche a Totti: “E’ un idolo, ha fatto tutto con la stessa maglia, è sempre più difficile vedere una cosa del genere”. Ma il giocatore più forte con cui abbia mai giocato è un altro: “Per le potenzialità che poteva esprimere è Balotelli. L’ho visto nei suoi anni migliori, giovane, spensierato, non c’erano tutte le distrazioni del mondo del calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy