Malagò sulla ripresa delle attività sportive: “Comanda il Coronavirus, navighiamo a vista”

Malagò sulla ripresa delle attività sportive: “Comanda il Coronavirus, navighiamo a vista”

Il presidente del Coni aggiunge: “Ma è anche normale che chi ha ruoli di responsabilità e rappresenta un’istituzione in un contesto specifico deve sperare o ipotizzare di programmare un lavoro in una certa data”

di Redazione, @forzaroma

Giovanni Malagò, presidente del Coni, torna a parlare della sospensione delle attività sportive a causa del Coronavirus, con un particolare riferimento anche al mondo del calcio. Queste le sue parole a Sky Sport: “Tutti gli sport stanno giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, stanno fissando un’ipotesi di data di inizio delle attività. Teoricamente ognuno ha un’ambizione e una speranza, che prima o poi si ritorni alla normalità. Qui comanda solo un soggetto, che si chiama Coronavirus. Ma è anche normale che chi ha ruoli di responsabilità e rappresenta un’istituzione in un contesto specifico deve sperare o ipotizzare di programmare un lavoro in una certa data. Se questo non sarà possibile è chiaro che uno deve nella propria testa programmare un piano B e questo sta già succedendo. La verità è che tutti navighiamo a vista”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy