Losi: “Zaniolo deve essere gestito meglio mediaticamente. Va tutelato”

Losi: “Zaniolo deve essere gestito meglio mediaticamente. Va tutelato”

L’ex giallorosso: “La Roma sembra una buona squadra, ma a volte lascia a desiderare. Mi aspettavo di più”

di Redazione, @forzaroma

Giacomo Losi, storico ex calciatore della Roma e iscritto nella squadra della Hall of Fame giallorossa ha rilasciato un’intervista a soccermagazine.it in cui si è soffermato su diversi temi caldi in casa romanista, tra cui Nicolò Zaniolo. Ecco le sue parole:

Ormai l’obiettivo dichiarato della Roma è quello di piazzarsi tra i primi 4 posti, data l’impossibilità di lottare per lo scudetto. È sorpreso da questi risultati negativi o in parte se li aspettava?
Sono sorpreso perché pensavo che la squadra si comportasse in un’altra maniera. Sembra una buona squadra, ma tante volte lascia a desiderare. Non capisco certi comportamenti e certe partite che purtroppo finiscono male per noi. Questo mi dispiace perché mi aspettavo qualcosa di più.

A proposito di corsa allo scudetto: la Juventus ha già ottenuto un vantaggio di 13 punti sul Napoli, crede che il ciclo bianconero durerà ancora a lungo o si fermerà di colpo nei prossimi anni?
Purtroppo, gira o rigira, sono sempre loro che vincono i campionati o qualcosa di importante. Noi arriviamo lì, cerchiamo di resistere e di avere una buona squadra, poi alla fine i risultati sono quelli che sono, non riusciamo mai a immetterci in questo discorso per vincere qualcosa e questo mi dispiace perché Roma meriterebbe qualcosa di più per la piazza che ha. La squadra non dà ai propri tifosi quelle gioie che dovrebbero avere.

Secondo lei tra Roma e Napoli chi avrà più possibilità di fermare la Juventus in futuro?
Per il Napoli vale lo stesso discorso della Roma. Purtroppo da Firenze in giù, non so come mai, i comportamenti delle squadre non sono come quelli del Nord. Io mi auguro che sia la Roma a fermare la Juventus, però per come stanno le cose adesso è dura. La squadra non mi sembra all’altezza di arrivare a certi risultati.

Ultimamente Zaniolo viene schierato soprattutto a destra, in attacco. Crede che questa collocazione tattica possa creargli problemi in ottica Nazionale dato che quel ruolo è già occupato da Chiesa?
Beh, certo, Zaniolo si sta comportando veramente alla grande, però se cominciamo a metterlo di qua o di là senza lasciarlo al suo posto naturale magari ci rimette, perché a livello nazionale Roma non offre molte possibilità ai giovani di giocare a certi livelli. Non so come mai. È un ragazzo che sta andando molto bene, poi ha cambiato il ruolo. Il ragazzo è generoso, ha una potenzialità molto buona, però se non gli diamo l’opportunità di giocare nel suo ruolo non lo so come va a finire, perché magari anche lui si può perdere come tanti altri ragazzi giovani che la Roma ha avuto.

Le piace il modo in cui stanno gestendo il ragazzo a livello mediatico?
Mah, non mi convince molto. Il ragazzo va tutelato perché è un giocatore importante e potrebbe diventare un grande giocatore, però bisogna dargli l’opportunità di farlo. Bisogna tenerlo in considerazione e fargli capire che lui può diventare veramente un giocatore importantissimo per questa squadra e anche per la Nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy