Lazio-Roma, tensione a Ponte Milvio: insulti antisemiti e fumogeni contro la polizia

Lazio-Roma, tensione a Ponte Milvio: insulti antisemiti e fumogeni contro la polizia

A poche ore dal fischio d’inizio del derby i tifosi biancocelesti si sono cominciati a radunare a Ponte Milvio, salutando il passaggio di un blindato della polizia con cori e fumogeni

di Redazione, @forzaroma

Il clima derby comincia a scaldarsi, con il fischio d’inizio tra Lazio e Roma in programma per le 18. Come riporta ‘ilmessaggero.it’, un gruppo di tifosi biancocelesti a Ponte Milvio ha ‘salutato’ il passaggio di un blindato della polizia – che presidia tutta la zona dello stadio – sollevando cori e fischi. I sostenitori laziali hanno poi acceso dei fumogeni blu e hanno alzato dei cori come ‘Romanista ebreo’ e ‘La mamma di Zaniolo è una p…’. Si preannuncia un derby molto caldo, con il piano sicurezza scattato già da ieri con bonifiche e controlli anche per via dei fatti relativi alla morte di Fabrizio Piscitelli, leader della Curva Nord. Il cuore del tifo biancoceleste resterà in silenzio per i primi 45 minuti della partita, in protesta contro le misure del Decreto Sicurezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy