La Roma ha cercato il coinvolgimento del Qatar nel progetto stadio

La Roma ha cercato il coinvolgimento del Qatar nel progetto stadio

Un emissario londinese del presidente James Pallotta, la stessa figura che condusse tra trattativa per il main sponsor avrebbe proposto agli investitori qatarioti un affare da 1,2 miliardi di euro per la realizzazione di un impianto calcistico

di Redazione, @forzaroma

Continuano ad arrivare notizie sull’interesse del Qatar per la Roma. Fino a oggi, però, il progetto Tor di Valle era sempre rimasto fuori da eventuali trattative. Come riporta AdnKronos, il club giallorosso avrebbe cercato il coinvolgimento del fondo per il nuovo stadio. Un emissario londinese del presidente James Pallotta, la stessa figura che condusse tra trattativa per il main sponsor (Qatar Airways), «più recentemente» avrebbe proposto agli investitori qatarioti un affare da 1,2 miliardi di euro per la realizzazione di un impianto calcistico e di un’annessa cittadella.

Non sembrerebbero esserci state al momento risposte dalla parte qatariota che riterrebbe comunque l’area di Tor di valle un “rischio”. Indiscrezioni che emergono nel momento in cui si parla anche della possibilità di spostare l’area d’interesse a Fiumicino. Per il momento dal Campidoglio smentiscono le voci riguardanti un eventuale annullamento o revoca della delibera per Tor di Valle da parte dell’Amministrazione Raggi, che erano rimbalzate negli ultimi giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy