Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Italia, Zaniolo escluso da Mancini. Da Sanches a Paredes le idee per il mercato

Getty Images

Veretout e Cristante la situazione rinnovo preoccupa. Raspadori possibile vice di Abraham. Spunta il nome di Abner dell’Atletico Paranaense

Redazione

Roberto Mancini ha tirato fuori Nicolò Zaniolo dalla lista dei calciatori a disposizione per la sfida di questa sera tra Italia e Macedonia del Nord. Una scelta che era nell’aria e che adesso è ufficiale: l’esterno romanista siederà in tribuna per una delle partite più importanti legate al futuro dell’Italia. In Azzurro sperava di ritrovare il sorriso e una chance per dimostrare di essere decisivo per l'Italia nella corsa al Mondiale. Discorso differente invece perZalewskiche ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili della Polonia e che lo scorso settembre ha esordito in maggiore contro San Marino.

 Getty Images

La strategia Champions di Mourinho e Pinto

Una spalla per Abraham e il dopo Veretout. Preoccupa la situazione del francese che sembra essere sempre più lontano dal rimanere a Trigoria nella prossima stagione e oltre all'interessamento di alcuni club come Marsiglia e Newcastle. Anche Bryan Cristante è nella lista delle possibili partenti in casa Roma. Il club giallorosso ha dato mandato al suo agente, Beppe Riso, di trovare possibili alternative per il futuro. Al momento la trattativa per il rinnovo ha subito un brusco stop, con il giocatore che non sembra intenzionato a rinnovare il proprio contratto in scadenza nel 2024 a cifre inferiori a quelle richieste inizialmente. Ma come priorità Pinto dovrà pensare anche a una seconda punta, e in tal senso sono tanti i nomi apparsi in questi giorni sui giornali. Tra gli obiettivi Guedes e Talisca, ma a sorpresa si è fatta forte la candidatura di Giacomo Raspadori. I rapporti col Sassuolo sono ottimi e nella valutazione da 30 milioni possono rientrare alcuni giovani come accaduto in passato. L’attaccante azzurro sarebbe l’ideale sia come spalla di Tammy sia come esterno in un ipotetico ritorno al 4-2-3-1.

 Getty Images

Calciomercato: da Sanches a Guedes e Paredes

Il mercato attuale, tra tante scadenze e meno milioni in gioco, può regalare occasioni inaspettate. L’importante è muoversi per tempo.In Francia ci sono due giocatori in scadenza 2023. Leandro Paredes, proprio il centrocampista argentino che a Roma ha lasciato rimpianti e un pezzo di cuore. I suoi agenti in questi giorni erano proprio a Parigi proprio come Pinto, mentre lo stesso giorno anche Josè Mourinho è partito da Fiumicino ma con destinazione Lisbona. Piace anche Renato Sanches del Lille, non propriamente regista, ma in partenza, vista la scadenza nel 2023. Su di lui sono molti elementi che potrebbero portarlo nella capitale: l’agente Mendes, la presidenza Barnaba, i costi non eccessivi (15 milioni). C’è però la forte concorrenza del Milan. Giocatori pronti, ma non solo. L’occhio del club è anche sui giovani e in queste settimane tra i nomi proposti a Trigoria c’è anche quello di Abner Vinicius da Silva Santos. Ventuno anni, terzino sinistro brasiliano dell’Atletico Paranaense con una valutazione da 7 milioni circa.

Martina Stella