Iaquinta: “Totti è il calciatore più forte con cui ho giocato”

Parla l’ex compagno di Nazionale del capitano: “Meritava di vincere il Pallone d’Oro. Spalletti? Posso solo parlarne bene, a Roma sta facendo benissimo”

di Redazione, @forzaroma

L’addio al calcio di Francesco Totti è sempre più vicino: Roma-Genoa sarà l’ultima partita del capitano con la maglia giallorossa. Questa mattina Vincenzo Iaquinta, suo ex compagno di Nazionale, è intervenuto ai microfoni di Teleradiostereo per parlare proprio di lui: “Totti è il calciatore più forte con cui ho giocato, con lui ho vinto il Mondiale, abbiamo condiviso quella grandissima esperienza. Totti meritava di vincere il Pallone d’Oro. Ora sono i giorni più delicati perché sta arrivando al termine di una straordinaria carriera“.

Inevitabile un commento di Iaquinta su Spalletti: “Posso solo parlarne bene, mi ha allenato a Udine e con lui sono cresciuto sotto ogni punto di vista. Roma non è una piazza facile e a Roma sta facendo benissimo, è stato fondamentale per una squadra che sta chiudendo un ottimo campionato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy